La sala polifunzionale della biblioteca

Non solo scuole. Il sughero è adatto alla correzione acustica degli ambienti più diversi, nel rispetto delle caratteristiche architettoniche e in funzione degli obiettivi da raggiungere.

Una sala conferenze polifunzionale ha esigenze acustiche diverse da un refettorio, dunque anche l’intervento dovrà avere caratteristiche differenti e in ogni caso calibrate su misura.

L’importante è come sempre poter contare sulla consulenza di esperti del settore, eseguire prove fonometriche accurate in tutte le fasi della realizzazione e fissare fin dal principio gli obiettivi da raggiungere.
All’interno della storica biblioteca comunale di viale Italia, a Brugherio, si voleva ottenere una buona sala conferenze da utilizzare in occasione di meeting e incontri aperti al pubblico.
La sala, che sorge nell’interrato sottostante il cortile centrale, conta circa 80 posti a sedere e viene utilizzata anche come sede provvisoria del Consiglio Comunale.
Le esigenze acustiche richiedevano un ambiente ben insonorizzato e adatto al suono del parlato.
L’intervento di CoVerd ha portato alla realizzazione di una controsoffittatura con pannelli in sughero Kontro (165 mq), che hanno eliminato il riverbero sonoro.
Nella scelta dei colori, l’Ufficio Tecnico Comunale si è attenuto a un istituzionalissimo grigio.

Geom. Massimo Murgioni